I vini Roagna

Barolo Chinato

Sin da tempi molto antichi venivano prodotti vini fermentati con aggiunta di erbe e spezie.

In Langa l’avvento del chinato è da attribuire al Dott. Cappellano, farmacista di Serralunga d’Alba, che sul finire del XIX secolo creò questo elisir a scopo curativo.

Nel corso degli anni le diverse famiglie di Langa hanno poi sviluppato ricette proprie, in base ai gusti famigliari e alle erbe reperibili nelle vigne.

Il nostro Barolo Chinato nasce da un’antica ricetta di famiglia. La base è data da Barolo Pira destinato alle Viti Vecchie o alla Riserva, invecchiato a lungo e in pieno sviluppo di profumi secondari.

Vengono aggiunti al vino invecchiato differenti infusi in grappa di Barolo di erbe, cortecce e fiori; questo elisir così formato riposa ancora alcuni mesi e poi viene imbottigliato.

La produzione di bottiglie è limitatissima.

Scheda tecnica (Download pdf)